Buonabitacolo manifesta contro l’installazione dell’antenna Ericsson

La società di telecomunicazioni Ericsson ha presentato lo scorso luglio un’istanza per realizzare a Buonabitacolo un sistema di antenne in una zona a vocazione agricola e densamente abitata. Ecco perché un comitato di cittadini ha deciso di opporsi alle 6 antenne e tre parabole da installare in cima a un palo in acciaio, alto più di 34 metri. Domenica 9 marzo, alle 16,00, infatti, si terrà a Buonabitacolo una manifestazione pubblica, organizzata dal Comitato ‘No antenna Buonabitacolo’. Dopo il corteo, che attraversa le strade del paese, si terrà in piazza Agorà la presentazione della valutazione dell’impatto ambientale e sanitario condotta dal professore Luigi Maximilian Caligiuri, uno dei principali esperti internazionali di inquinamento elettromagnetico. Al termine della relazione seguirà un dibattito, al quale parteciperanno alcuni esponenti dei comitati territoriali contro le emergenze ambientali oltre alle autorità locali.

©Riproduzione riservata