Sulla spiaggia più bella d’Italia il procuratore di Del Piero e Cannavaro scivola e si frattura una costola

Sono dovuti intervenire gli uomini della guardia costiera di Marina di Camerota per trasportare il ferito dalla baia degli Infreschi al porto del borgo cilentano. Vittima è il procuratore di calcio Andrea D’Amico, manager veronese che ha lavorato con diverse stelle del calcio italiano come Alessandro Del Piero e Fabio Cannavaro. Nel tardo pomeriggio di venerdì i marinai del comandante Amleto Tarani sono accorsi sulla spiaggia più bella d’Italia (vincitrice del concorso di Legambiente ‘La più bella sei tu’) allertati al centralino del 1530. Secondo una primissima ricostruzione pare che il malcapitato era a bordo della propria imbarcazione quando all’improvviso è scivolato dalla scaletta e ha battuto il petto sullo scafo. Il procuratore calcistico è stato prontamente soccorso e accompagnato al porto, dove ad attenderlo c’era una ambulanza che lo ha trasportato all’ospedale di Vallo della Lucania. Attualmente è ancora ricoverato in uno dei reparti del nosocomio cilentano. Il bollettino medico non sarebbe preoccupante: frattura costale. 

©Riproduzione riservata