Rischia di morire soffocato nella rete da calcio dello stadio, cagnolino salvato dai vigili

La disavventura per un cagnolino a Vallo della Lucania si è conclusa nel migliore dei modi grazie all’intervento dei vigili urbani del comando locale. Il meticcio di taglia media si è introdotto all’interno del terreno di gioco dello stadio ‘Morra’. Dopo un giro sull’erba è finito intrappolato nella rete di una delle due porte da calcio ed è rimasto lì per diverse ore. Ha tentato di liberarsi, ma ogni movimento complicava sempre di più la sua situazione. Quando ha iniziato ad abbaiare i residenti, che abitano nei pressi dell’impianto sportivo, hanno deciso di allertare i soccorsi. Così i vigili lo hanno salvato evitando che il cagnolino potesse rimanere soffocato nella rete. 

©Riproduzione riservata