Tragedia Cilentana, slitta ancora la gara d’appalto: strada chiusa e turisti in fuga

Non accenna a placarsi il disastro della strada provinciale 430 Cilentana. L’arteria attraversa tutto il Cilento, da nord a sud, ed è di vitale importanza per i cittadini e gli operatori turistici del posto. Questa mattina dovevano essere consegnati i lavori alla ditta vincitrice della gara d’appalto. Ma le buste sono troppe, circa 55, e le ditte edili che hanno presentato l’offerta per i lavori del viadotto Chiusa, devono aspettare. Come devono ancora aspettare i cilentani che, intanto, sono costretti da due anni ad intraprendere un percorso alternativo tortuoso come quello disegnato sulla collina di Prignano Cilento e Agropoli, lungo la provinciale 45. Dai palazzi del potere fanno sapere che «servono almeno altre 48 ore». I lavori dovrebbero partire a breve. La scadenza è prevista per il 31 dicembre prossimo. La Regione ha stanziato più di 5 milioni di euro. E’ probabile che l’arteria venga comunque riaperta nei prossimi giorni solo in direzione sud dal giovedì alla domenica per poi essere richiusa. 

©Riproduzione riservata