La Warner Bros saluta Marina di Camerota e si sposta in Basilicata, sabato le ultime riprese

Infante viaggi

Il cast del film Wonder Woman, della Warner Bros, lascia (con molto dispiacere) Marina di Camerota e si prepara a girare altre scene del colossal in Basilicata. Attori e produzioni si spostano tra i sassi di Matera, capitale europea della cultura. In giro, tra le strade del borgo marino cilentano, c’è ancora qualche americano. Scattano fotografie, passeggiano sulle spiagge e, qualcuno, ha addirittura prenotato la vacanza per il prossimo settembre. «Siamo rimasti incantati da Marina di Camerota – spiega al Giornale del Cilento William, un giovane che si occupa delle riprese in mare – torneremo sicuramente in questo posto speciale che ci ha accolti e ammaliati». Hanno tutti un bermuda corto e una giacca a vento: «Qui fa caldo già a marzo». Loro avvertono il clima in modo differente.

Ieri mattina, sabato, hanno effettuato le riprese dello sbarco dei militari all’ombra della torre dello Zancale appena fuori al porto turistico-commerciale di Camerota. Due barconi stracarichi di militari che remano. Tutti vestiti uguali. E poi due gommoni con gli operatori e gli «art director». Dalla spiaggia di Capogrosso, si sono spostati alla spiaggia di Lentiscelle, al centro del paese. 

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata
©Immagini di Luigi Martino Fotografie. ®Riproduzione vietata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur