Castellabate, incidente mortale: conducente 21enne indagato per omicidio colposo

E’ indagato per omicidio colposo il conducente del furgonato Hyundai che ieri mattina, intorno alle 7.30, ha travolto una Ford Fiesta e il suo conducente che è morto sul colpo. L’incidente è avvenuto in località Torretta tra San Marco e Santa Maria di Castellabate. Giuseppe Lamberti, guardiano di un villaggio della zona di 50 anni, non ce l’ha fatta. Il suo corpo è rimasto incastrato tra le lamiere della vettura. La vittima era originaria di Cava de’ Tirreni ma da anni era residente a Castellabate. Le sue origini non le aveva mai dimenticate, la sciarpetta della Cavese la portava sempre con se. Il medico legale ha effettuato l’esame esterno sul cadavere al Saut di Castellabate dopo che tre ambulanze sono intervenute sul posto. Sull’altra automobile viaggiavano quattro persone ecuadoriane. Due sono rimaste ferite. Il conducente di 21 anni, indagato, e il fratello di 18 anni. Si tratta di due artisti di strada. I malcapitati – secondo gli inquirenti – viaggiavano a velocità sostenuta. Hanno battuto il capo, ma non sarebbero in pericolo di vita. È molto probabile che alla base dell’invasione della corsia da parte dei due giovani sudamericani ci sia stato un colpo di sonno del guidatore oppure un sorpasso azzardato. Al vaglio degli inquirenti ci sono varie ipotesi. Intanto la procura della Repubblica di Vallo della Lucania ha deciso di aprire un fascicolo di indagine. Le due automobili sono state sequestrate dai carabinieri della compagnia di Agropoli.

©Riproduzione riservata