Pulisce la pistola e per sbaglio fa partire un colpo: 79enne ferito e nei guai per detenzione illegale di armi

Infante viaggi

Stava pulendo la sua pistola quando improvvisamente è partito un colpo che lo ha ferito ad una gamba. La vittima è un pensionato di 79 anni. La pistola era detenuta illegalmente. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio ad Eboli. Il proiettile gli ha perforato gli abiti e ha trapassato i muscoli. L’uomo ha avvertito un lieve malore, ma ha avuto la prontezza di bloccare l’emorragia utilizzando le mani e di chiamare il 118. Dalla centrale operativa è arrivata un’ambulanza. Sul posto è giunto anche il figlio che lavora come infermiere in ospedale. Per fortuna il colpo non ha toccato nessuna vena «importante» e il 79enne non ha avuto danni gravi e irreparabili. L’incidente è avvenuto intorno alle 15. L’uomo si trova ora ricoverato in ospedale, ma non è finita qui. I carabinieri della compagnia locale, agli ordini del capitano Alessandro Cisternino, lo hanno denunciato. Il 79enne nelle prossime ore dovrà nominare un avvocato per difendersi. Gli inquirenti hanno escluso fin dal primo momento la possibilità di un probabile litigio in casa. L’uomo ha semplicemente dimenticato il colpo in canna e si è ferito da solo.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur