Maltempo: forte pioggia e disagi nel Cilento e Diano. Centinaia di chiamate ai vigili del fuoco

Pioggia incessante da questa mattina a Salerno e in tutta la provincia. Numerose le segnalazioni ai vigili del fuoco allertati soprattutto per infiltrazioni negli esercizi commerciali e nelle cantine. Interessati dai disagi principalmente il centro cittadino del capoluogo di provincia, mentre  i problemi, oltre che nell’area del Parco, si sono registrati anche e soprattutto nell’agro nocerino-sarnese. In tutta l’area, con una maggiore criticità a Mercato San Severino, si registrano numerose fuoriuscite d’acqua dai tombini ostruiti. L’allerta meteo è prevista per tutta la giornata di oggi e per quella di domani. A rischio la gara Salernitana-Trapani, in programma per domani alle 15 allo stadio Arechi. Molti tifosi cilentani sono indecisi se acquistare o meno il biglietto per partire in mattinata verso lo stadio.

Sono un centinaio fino a oggi pomeriggio gli interventi effettuati dai caschi rossi a Salerno e nel resto della provincia. Strade allagate e smottamenti si segnalano soprattutto nei rioni collinari e nella zona orientale del capoluogo. La polizia municipale ha chiuso alla circolazione per precauzione il sottopasso ferroviario di parco Arbostella, allagato già dalla mattina, e monitora il livello dell’acqua di altri sottopassi metropolitani tra i rioni Mercatello e Torrione, dove si registrano numerosi tombini ostruiti e fuoriuscite d’acqua. Vigili del fuoco e polizia municipale sono intervenuti in via Scuola Eleatica a Pastena per caduta di intonaco da una palazzina; sempre nel capoluogo si registrano tombini fognari saltati per la pressione idrica in via Panoramica, via Paradiso di Pastena, via Del Pezzo, allagate invece via Grifone, via Mobilio, via Baratta, via San Leonardo, via Dei Mille. Uno smottamento si segnala in località Giovi, sempre nel capoluogo. In provincia scuole rimaste chiuse stamane a Sarno, allagamenti si registrano a Mercato San Severino e a Nocera Inferiore. Disagi anche ad Agropoli e a Sapri per le forti piogge. 

©Riproduzione riservata