Tenta di rapire una minorenne ma viene bloccato da un passante e fugge via: vittima sotto choc

Minorenne trascinata per i capelli da un maniaco che ha tentato di rapirla per portarla in macchina con lui. E’ accaduto sabato ad Agropoli, intorno alle 17. Vittima una ragazzina di 16 anni, studentessa, che stava tornando a casa. Il fatto è avvenuto in via Marotta, vicino l’ex ospedale. Al vaglio degli inquirenti ci sarebbero diverse prove e testimonianze. I carabinieri della compagnia locale sono a lavoro per cercare di risalire al colpevole. La ragazza è sotto choc. La mamma ha sporto denuncia e precisa come sarebbero andati i fatti. «Mia figlia stava passeggiando quando uno sconosciuto l’ha avvicinata – comincia così il racconto della donna – aveva una automobile nera molto lunga e una età compresa tra i 24 e i 30 anni. L’uomo ha afferrato mia figlia per i capelli – afferma – per trascinarla nella macchina». A questo punto della vicenda sarebbe intervenuto un passante che ha notato la ragazzina in difficoltà e si è avvicinato al malfattore che con fare minaccioso ha minacciato il passante di andare via. Il soccorritore, però, non si è lasciato intimorire e ha riferito all’attentatore che avrebbe chiamato i carabinieri se non avesse smesso di importunare la minorenne. «Quel delinquente ha lasciato andare via mia figlia – conclude la donna – che è tornata impaurita a casa e mi ha raccontato tutto». Non è la prima volta che accade un episodio del genere. La famiglia, infatti, fa sapere che quest’uomo pedina da giorni la ragazza e, in un’altra occasione, ha tentato di afferrarla per un braccio per portarla via. 

©Riproduzione riservata