Tribunale Sala Consilina, oggi incontro tra delegazione del Vallo di Diano e Pier Paolo Berretta

Infante viaggi

Si è svolto, oggi, a Roma, presso la Camera dei deputati l’atteso incontro per scongiurare la chiusura del Tribunale di Sala Consilina, tra la delegazione del Vallo di Diano, il sottosegretario alla Giustizia Pier Paolo Baretta e il coordinatore della segreteria politica del presidente del consiglio Francesco Sanna.

La delegazione del Vallo di Diano, composta da Donato Pica e dai sindaci di Sala Consilina, Monte San Giacomo e Polla, ha avuto modo di ribadire e di illustrare ancora, una volta tutte, le ragioni che sussistono  per sospendere o quanto meno prorogare la soppressione del presidio giudiziario a sud di Salerno. I rappresentati istituzionali del Vallo di Diano hanno esibito gli atti che dimostrano l’assoluta inidoneità dei locali del Tribunale di Lagonegro che, dal 13 settembre, dovrebbero ospitare il Tribunale Salese. E’ stata, inoltre, evidenziata l’assenza di qualsiasi certificazione di regolare esecuzione, di collaudo, anti sismicità   e di sicurezza degli impianti.

  • Vea ricambi Bellizzi

Al termine dell’incontro Baretta ha comunicato che si svolgerà al ministero della Giustizia un incontro con i tecnici di via Arenula dove verranno valutati gli eventuali  provvedimenti da adottare. «Abbiamo richiesto – dichiara Donato Pica – l’applicazione urgente dell’art 8 del d.lgs 155/2012 perchè è palese l’inidoneità dei locali che dovranno ospitare un tribunale efficiente come quello di Sala Consilina. Sono fiducioso sugli esiti dell’incontro a palazzo Piacentini».

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi