Marito scompare, moglie allerta i carabinieri che lo ritrovano incosciente sul ciglio della strada

Nella giornata di mercoledì i carabinieri della compagnia di Sala Consilina hanno soccorso, evitando un finale tragico, un 58enne del Vallo di Diano colto da un grave malore. Sono le 19 circa quando la moglie dell’uomo si rivolge ai carabinieri per denunciare la scomparsa del marito. Secondo il racconto della donna il malcapitato sarebbe scomparso dalle 15 del pomeriggio. Il cellulare squilla, ma lui non risponde. La preoccupazione sale e così i carabinieri decidono di far scattare le ricerche. Le diverse pattuglie in servizio perlustrano la zona e alle 20.30 due carabinieri della stazione di Teggiano ritrovano l’uomo, a bordo della propria autovettura parcheggiata sul ciglio della strada, in stato di incoscienza. Viene allertato subito il 118 e sul posto giunge una ambulanza che trasporta l’uomo all’ospedale ‘Luigi Curto’ di Polla dove viene ricoverato nel reparto di rianimazione. Il malcapitato non sarebbe in pericolo di vita.

©Riproduzione riservata