• Home
  • Cronaca
  • Piaggine, “Calore in secca”. Arrivano le telecamere RAI di “Buongiorno Regione”, Martedì 15 Novembre

Piaggine, “Calore in secca”. Arrivano le telecamere RAI di “Buongiorno Regione”, Martedì 15 Novembre

di Giuseppe Conte

Continua la campagna di sensibilizzazione alla tutela del territorio e la questione “Calore in secca” attira, ancora una volta, l’attenzione dei canali d’informazione.

Oltre ai contributi di numerose testate giornalistiche, sia di carattere territoriale che nazionale, questa volta arrivano le telecamere RAI di “Buongiorno Regione”, che trasmetterà in diretta le immagini dello stato del fiume a Piaggine, Martedì 15 Novembre a partire dalle ore 07,30 su Rai3.

Dal ponte che sovrasta il Calore, nell’abitato del noto centro turistico dell’alto Cilento, situato ai piedi del massiccio del Cervati, verrà ripresa la cruda realtà, in cui, da ormai troppo tempo, versa lo stato del fiume.
È completamente all’asciutto da quando le acque vengono  interamente captate alla sorgente, togliendo anche il deflusso minimo, indispensabile per la sopravvivenza del fiume e di flora e fauna connessi al suo stato, oltre ai danni paesaggistici e morali recati a quanti vivono in queste zone e quanti vi si recano per ammirare le bellezze del posto.

A tal proposito, va ricordato, che da diverso tempo il profilo facebook “Gole Nord Calore Piaggine” e l’associazione “WIVALCALORE onlus”, promuovono una petizione che mira a ridare “dignità al territorio”, facendo sentire la voce di chi ha a cuore le sorti di questa terra.

Prosegue, dunque, riscuotendo numerosi consensi, l’attività di sensibilizzazione e l’intento di portare alla ribalta nazionale la questione Calore. 



articoli correlati:

Il fiume Calore, “una storia da preservare”

©

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019