Dramma nel Cilento, contadino sbaglia marcia e la motozappa lo uccide

Infante viaggi

Un contadino di 77 anni è morto all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania dopo un incidente sul lavoro avvenuto nel proprio giardino. Secondo la ricostruzione dei soccorritori, giunti immediatamente sul posto, Clemente Capozzolo, pensionato, tornato da pochi anni a Bellosguardo da Salerno (suo paese d’origine), è morto per le gravi e profonde ferite riportate dopo che ieri pomeriggio la sua motozappa lo ha travolto mentre svolgeva alcuni lavoretti nel proprio orto situato sotto la sua abitazione nel Cilento. La dinamica dell’incidente non è ancora chiara del tutto, ma una delle ipotesi più accreditate sarebbe quella della marcia sbagliata. Pare, infatti, che quando il 77enne ha acceso la motozappa, vi fosse innestata la retromarcia anziché la prima marcia. Il mezzo agricolo si è diretto verso l’uomo e lo ha travolto. Un’ambulanza lo ha trasportato d’urgenza a Vallo della Lucania. Il contadino è rimasto ricoverato in Rianimazione per poche ore. Le lame gli hanno lacerato le gambe e colpito anche altre parti del corpo. Un vicino avrebbe spento la motozappa e allertato i soccorsi. I funerali del 77enne si svolgeranno domani.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur