Mingardina, Comuni e Provincia insieme per limitare danni e le lunghe code (FOTO)

Infante viaggi

E’ partito oggi, venerdì 12, il piano di monitoraggio del traffico per il week end lungo la Mingardina. E’ un sistema temporaneo per cercare di rendere più scorrevole e veloce il passaggio delle automobili tra i due semafori che racchiudono il pezzo di strada colpito circa un anno fa da una frana.

Il servizio di coordinamento verrà svolto in sincronia dai Comuni di Centola e Camerota e dalla Provincia di Salerno. Sul posto, nelle ore di maggiore afflusso, toccherà ai vigili urbani di Camerota, alle guardie ambientali di Centola e alla polizia provinciale cercare di sviare il traffico ed evitare eventuali ingorghi. Nel pomeriggio di sabato ci sarà, inoltre, il sopralluogo del tecnico della ditta affidataria dei lavori per la verifica degli interventi più urgenti. Gli esperti proveranno ad individuare una soluzione rapida ed efficace per risolvere il problema almeno fino alla fine della stagione turistica.

  • assicurazioni assitur

Intanto nella giornata di giovedì, l’amministrazione comunale di Camerota ha incontrato il prefetto di Salerno Gerarda Pantaleone. Dell’incontro non è trapelata nessuna notizia fin ora e Antonio Romano, sindaco di Camerota, ha fatto sapere telefonicamente che presto la Provincia comunicherà l’esito della riunione in prefettura tramite una nota stampa. «Inoltre – ha aggiunto il primo cittadino – è doveroso far sapere che stiamo agendo unitamente verso un’unica direzione per cercare di risolvere il problema nel più breve tempo possibile».

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur