• Home
  • Cronaca
  • Sala Consilina: posto di blocco forzato, fuggono a folle velocità ma vengono arrestati dai carabinieri

Sala Consilina: posto di blocco forzato, fuggono a folle velocità ma vengono arrestati dai carabinieri

di Federico Martino

Nella tarda serata di ieri un 40enne ed un 29enne di Buonabitacolo hanno forzato un posto di blocco dei carabinieri con la loro auto, una Bmw. I due sono stati prontamente inseguiti dai militari. Percorrendo strade contro mano, in direzione Atena Lucana, hanno fatto perdere le proprie tracce.

Le ricerche, immediatamente scattate in tutto il Vallo di Diano, hanno permesso di rintracciare i due fuggitivi in poco tempo . L’auto utilizzata è stata sequestrata mentre al conducente è stata ritirata la patente. Resta un mistero al momento il motivo della fuga e sono in corso indagini per cercare di capire il perché del grave gesto che ha portato anche al ferimento al braccio di un carabinieri caduto mentre i due forzavano il posto di blocco.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019