Cantieri edili non a norma, scattano i controlli: due nei guai

Nella giornata di ieri, mercoledì, i carabinieri della compagnia di Sala Consilina, in collaborazione con il nucleo ispettorato del lavoro, hanno eseguito dei controlli in due cantieri edili di Padula. Al termine dell’attività sono state denunciate alla procura della Repubblica del tribunale di Lagonegro, il legale rappresentante e l’amministratore unico di due differenti ditte edili. Nel primo caso i militari della locale stazione hanno accertato violazioni alla norme sulla sicurezza del lavoro, quali mancanza di idonea recinzione atta ad impedire l’accesso agli estranei ai lavori, verifica preventiva delle condizioni di stabilità delle strutture da demolire. Nel secondo è stata accertata la presenza di un lavoratore «in nero» e altre violazioni quali la mancata informazione al lavoratore dei rischi presenti sul cantiere. Complessivamente sono state elevate sanzioni amministrative per una somma pari ad euro 3600 circa.

©Riproduzione riservata