Imbarcazione di dodici metri lancia l’sos per incendio a bordo

Ancora incidenti in mare, la guardia costiera di Agropoli agli ordini del tenente di Vascello Rosario Florio hanno tratto in salvo un’imbarcazione di circa 12 metri con quattro persone a bordo. La barca era in viaggio di trasferimento da Roma Fiumicino a Cetraro e ha lanciato una richiesta di soccorso sul canale 16 ricevuta dall’ufficio circondariale marittimo di Palinuro.
Gli uomini dell’ufficio di Palinuro diretti dal Tenente di Vascello Massimo Ruggiero ricevevuta la chiamata di soccorso si sono messi in contatto con i quattro naufraghi che al largo di Acciaroli, a circa 12 miglia, avevano un’avaria al motore con principio di incendio ed inizio di imbarco di acqua a bordo.
Da Palinuro la chiamata veniva girata ad Agropoli che prontamente hanno allertato le motovedetta CP 855 e CP 582 agli ordini dei marescialli Pepe e Cafarelli i quali raggiungevano velocemente la zona del sinistro.
L’imbarcazione è stata avvistata al largo di Acciaroli dove si è riusciti a risolvere le problematiche meccaniche  ed è stata scortata nel porto di Santa Maria di Castellabate.
Oltre ad un inevitabile e comprensibile spavento, nessuna problema è stato comunque riscontrato ai malcapitati.
Si raccomanda il numero verde 1530 per le emergenze in mare.