Nel Cilento arrivano i monopattini ‘made in China’ e i vigili li sequestrano

E’ scattato mercoledì mattina il blitz dei vigili urbani di Ascea. La polizia locale è partita con i controlli per ostacolare la vendita di prodotti contraffatti privi del marchio europeo CE. A finire nel mirino dei caschi bianchi soprattutto i giochi per i bambini e gli oggetti elettrici venduti dagli ambulanti sui corsi dei principali centri costieri cilentani. Il pericolo, secondo i vigili, sono i monopattini elettrici guidati spesso da minorenni che, senza badare alle norme previste dal codice della strada, transitano sui marciapiedi senza assicurazione, senza targa e senza casco. 

©Riproduzione riservata