Asfalto ghiacciato sulla Cilentana: incidenti e feriti

Il freddo cala sul territorio cilentano e i problemi legati alla viabilità si moltiplicano. Questa mattina, sabato, lungo la strada provinciale 430, meglio conosciuta con il nome di ‘Cilentana’, si sono verificati due incidenti stradali. In entrambi ci sono feriti, ma nessuno è in pericolo di vita. La causa: l’asfalto ghiacciato dopo il l’abbassamento della temperatura durante la notte scorsa. I cilentani hanno affrontato la superstrada ricoperta da un leggerissimo strato di ghiaccio. Le strada, già pericolosa di suo, lo è diventata ancora di più. Tra gli svincoli di Massicelle e Ceraso i problemi principali.

Il conducente di un fuoristrada dei vigili del fuoco ha perso il controllo del mezzo che è scivolato sull’asfalto e si è andato a schiantare contro il guardrail. Il vigile, in servizio a Vallo della Lucania, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale ‘San Luca’. Per lui escoriazioni e qualche piccola frattura. Il mezzo è rimasto incagliato in una cunetta della provinciale. Attorno alle 7.45 di sabato mattina, due Fiat si sono scontrate frontalmente e hanno finito la loro corsa contro i guardrail. Feriti entrambi i conducenti, ma anche in questo caso, per fortuna, nulla di grave. I rilievi del sinistro sono affidati agli agenti della polizia stradale di Vallo della Lucania.

©Riproduzione riservata