• Home
  • Cronaca
  • Accensione ritardata dei termosifoni nelle scuole di Marina di Camerota

Accensione ritardata dei termosifoni nelle scuole di Marina di Camerota

di Federico Martino

Riceviamo e pubblichiamo la lamentela dei genitori delle scuole primarie di Marina di Camerota, a parlare è il rappresentante dei genitori. Freddo nelle classi e termosifoni non pronti. Nella scuola materna e in quella elementare i bambini soffrono il freddo sopraggiunto in questi giorni, anche se, a quanto dice il rappresentate dei genitori, sembra che non basti per accendere i termosifoni. Ancora qualche grado in meno ci vorrà per riscaldare le aule.
Di seguito la lettera integrale di Francesco Puglia,rappresentante dei genitori della scuola dell’infanzia di Marina di Camerota:
Buongiorno, sono Francesco Puglia rappresentante dei genitori della scuola dell’infanzia(asilo)di Marina di Camerota, vorrei porre alla vostra attenzione il problema riscaldamento che esiste da anni sia nella scuola elementare sia nella scuola materna, e da premettere che occupo tale carica solo da poco tempo visto che mia figlia e’ al primo anno dell’asilo, in breve descrivo il problema, sia le mamme sia gli insegnanti mi dicono che ogni anno l’accensione dei riscaldamenti e’ sempre ritardata, in pratica si aspetta prima che venga il grande freddo e poi si prendono provvedimenti per le manutenzioni necessarie per l’accensione, ed anche per quanto riguarda il  riempimento del serbatoio di gasolio ci sono problemi, infatti avviene solo a stagione invernale inoltrata, tutto questo come e’ facile immaginare arreca gravi danni per la salute dei bambini sopratutto per quelli piu’ piccoli, e’ da considerare che la scuola materna e’ ubicata in una zona dove il sole in pratica non arriva mai rendendo i locali molto freddi ed umidi. Chiedo pertanto alla vostra redazione di darci una mano per la risoluzione del problema facendo presente il tutto alle competenti autorita’, infine concludo dicendo che allo stato attuale ovvero lunedi 14 novembre il serbatoio del gasolio e’ vuoto e’la manutenzione dell’intero sistema di riscaldamento non e’ stata fatta.

Rimango in attesa di riscontro e saluto cordialmente

Francesco Puglia

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019