Capaccio-Paestum si candida ad ospitare il campionato nazionale di beach soccer

Dopo il ritorno del campionato nazionale di beach volley, la scorsa estate, il comune di Capaccio Paestum si candida ad ospitare nel 2013 una tappa dei campionati nazionali di beach soccer. La Figc (Lega Nazionale Dilettanti – Dipartimento Beach Soccer), dopo avere ricevuto la lettera con la quale il comune di Capaccio Paestum si candidava ad ospitare una tappa del campionato nazionale di serie A Beach Soccer 2013, nei giorni scorsi ha scritto al consigliere con delega allo Sport Franco Sica manifestando interesse verso la proposta di ospitalità della cittadina dei templi. Il consigliere è sicuro delle potenzialità della cittadina salernitana e afferma:«Siamo convinti di avere le carte in regola per ospitare una tappa del campionato di beach soccer, un evento che avrà sicuramente un buon ritorno promozionale».

Prima di decidere gli organizzatori del campionato verranno a Capaccio Paestum per un sopralluogo della location e per definire le condizioni tecnico-organizzative. Naturalmente il beach soccer dovrebbe svolgersi sulla stessa spiaggia comunale in località Laura che già ospita il beach volley.
 
©Riproduzione riservata