• Home
  • Cronaca
  • Vibonati: usa un cellulare rubato, denunciata dai carabinieri

Vibonati: usa un cellulare rubato, denunciata dai carabinieri

di Federico Martino

I carabinieri della stazione di Vibonati, agli ordini del maresciallo aiutante Gagliardo hanno deferito in stato di libertà una 25 enne di Vibonati, la donna era in possesso di un cellulare di provenienza illecita. Infatti il telefono è risultato rubato nel mese di settembre 2011, dopo la denuncia del proprietario il telefono è stato rintracciato mentre ad usarlo era la venticinquenne di Vibonati. In un’altra operazione, sempre nella giornata di ieri, un uomo di Teramo ed una donna di Napoli sono state denunciate per aver sottratto illecitamente acqua all’Ente “Consac”. L’uomo di Teramo aveva rimosso i sigilli apposti al contatore, facendo in modo che lo stesso non funzionasse regolarmente e procurando, quindi, un danno economico di 877,00 Euroalla società erogatrice, mentre la donna napoletana, addirittura, aveva creato un allaccio abusivo al contatore, sottraendo illecitamente acqua per un valore di circa duemila Euro.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019