Comune di Camerota: stipendi d’oro e debiti da capogiro, il sindaco: «Non entro in merito»

Infante viaggi

Il Comune di Camerota è in rosso per circa otto milioni di euro. L’amministrazione per risanare i debiti fuori bilancio dell’ente ha approvato un piano pluriennale di riequilibrio. Il totale dei debiti si aggira intorno agli otto milioni di euro di cui 5’650’000 riguardanti sentenze esecutive e 2’350’000 riguardanti l’acquisizione di beni e servizi senza impegno spesa. Il piano di riequilibrio termina nel 2022 e fino a quella data il Comune dovrà versare ogni anno una rata. La prima, quella del 2013, sarà di 762’705 euro per poi crescere sempre di più fino ad arrivare alla decima rata di 882’655 euro. Dieci rate, quindi, con una media di 800’000 euro ciascuna. Intanto da palazzo città hanno stabilito tramite delibera comunale l’aliquota per il pagamento della seconda rata dell’Imu che dovrà essere effettuato entro il 16 dicembre prossimo. Agli abitanti del Comune di Camerota tocca il massimo da pagare, l’aliquota infatti è del 10,60.

Su entrambi le questioni è stato raggiunto telefonicamente il sindaco di Camerota, Antonio Romano. Anche perchè nonostante l’ente navighi in brutte acque, il capo gabinetto del primo cittadino guadagna uno stipendio d’oro se viene confrontato ai tempi e alle altre buste paga comunali. Antonio Troccoli, infatti, percepisce 48’384,77 euro all’anno. Vale a dire più di quattro mila euro al mese. 

Al sindaco abbiamo domandato: «Visto che il Comune di Camerota è in rosso per circa 8 milioni di euro e l’aliquota Imu è stata elevata al massimo. Lei ritiene giusto che il capo gabinetto Antonio Troccoli guadagni più di quattro mila euro al mese?». Il sindaco ha risposto: «I contratti collettivi nazionali del lavoro sono praticamente quelli che indicano quanto devono avere i dipendenti per le mansioni che svolgono e quindi diciamo anche che si tratta di importi lordi e di più funzioni che vengono svolte da quel dipendente. Ma se vogliamo essere obiettivi la domanda è impropria fatta al sindaco perchè queste domande vanno fatte al responsabile del servizio finanziario e al segretario comunale. Io non posso e non devo entrare in questi meriti».

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

In basso il piano di riequilibrio finanziario pluriennale e lo stipendio del capo gabinetto Troccoli

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi