Vallo della Lucania, 67enne di Ascea muore dopo intervento chirurgico: procura apre inchiesta

Infante viaggi

Una donna residente ad Ascea di 67 anni è morta all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania dopo un intervento chirurgico. La cilentana dopo essere stata sottoposta ad un intervento di ernia ombelicale, ha chiuso gli occhi e non si è più risvegliata. Santina Di Genio, questo il nome della malcapitata, era ricoverata nel reparto di chirurgia generale. La morte però ha destato sospetti negli ambienti della procura. Così sulla vicenda ha deciso di aprire un’inchiesta il pm del tribunale di Vallo della Lucania. E’ stata sequestrata la cartella clinica e l’autopsia sul corpo della vittima è fissata per il prossimo 18 dicembre. Non è la prima volta che l’ospedale di Vallo della Lucania finisce sotto la lente di ingrandimento della procura cilentana.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi