Emergenza furti a Capaccio, ladri in azione nella notte: svaligiato centro tessile e boutique

Infante viaggi

Non conoscono tregua i commercianti e gli abitanti di Capaccio. Ogni giorno in strada, nei bar e per televisione si apprendono notizie di furti. Furti di ogni genere: dai locali alle abitazioni private. Negli ultimi mesi il caso è diventato insistente e si è tramutato presto in emergenza. Il sindaco ha riunito i consiglieri intorno ad un tavolo di confronto per cercare di trovare una soluzione al caso.

I colpi Dopo aver svaligiato l’officina D’Alessio e il vivaio Cerrato, i malviventi hanno derubato tre furgoni e si sono introdotti al centro tessile ‘Commercial Paestum’ in via Italia e nel negozio di abbigliamento ‘Esposito junior’ situato a pochi passi dal centro tessile. I ladri sono entrati in quest’ultimo locale tagliando la tendostruttura dell’attività. Una volta dentro hanno portato via la cassa, al suo interno solo 300 euro in contanti. Bottino misero e, forse, per questo motivo hanno deciso di continuare. Secondo gli inquirenti i ladri sono gli stessi e agiscono almeno in coppia. Dal centro si sono spostati alla boutique: il modus operandi non è quello dei più esperti, ma comunque efficace. Hanno rotto il vetro della porta d’ingresso e anche qui, come nel primo caso, hanno cercato di prelevare i contanti dal registratore di cassa.

  • assicurazioni assitur

Quasi presi I rumori hanno allertato i vicini e soprattutto i proprietari del negozio che abitano nello stesso palazzo dell’attività commerciale. I ladri si sono accorti di essere stati scoperti e si sono dati alla fuga lasciando i contanti. Secondo chi ha assistito alla scena e chi sta indagando sul caso, si tratterebbe di due uomini con il cappuccio. Le indagini sono dirette dai carabinieri di Capaccio agli ordini del capitano Serafino.

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro