Pollica, Boldrini su Vassallo: «Sono qui per ricordare un grande uomo» (FOTO)

Infante viaggi

Sabato a Pollica si è tenuta una manifestazione in ricordo di Angelo Vassallo, il ‘sindaco pescatore’ trucidato da sette colpi di pistola nella notte del 5 settembre 2010. L’omicidio è irrisolto. La procura non ha una pista sulla quale indagare. Gli indizi sono pochi e proprio per questo motivo il procuratore nazionale Franco Roberti, ex procuratore capo di Salerno, ha ricordato ai presenti e ai giornalisti quanto è importante parlare, soprattutto per chi conosce qualcosa che possa risultare utile agli inquirenti.

Oltre al procuratore nazionale antimafia, a Pollica era presente anche Laura Boldrini, presidente della Camera dei deputati. «Sono qui per rendere omaggio ad un grande uomo – ha dichiarato la Boldrini – figure come quelle di Vassallo sono per me fonte di ispirazione. Sono qui a lezione di politica, da chi è morto per la salvaguardia del bene comune». Il presidente della Camera ha anche parlato della politica nazionale: «Mi fa male vedere che, a sei mesi dalla campagna elettorale, la nuova legge elettorale non c’è – ha dichiarato – Io non voglio prendere in giro gli italiani». A proposito dei costi della politica, ha poi affermato che, finora, «sono stati tagliati 20 milioni di euro di spese, ma lo si è fatto passo dopo passo, pietra dopo pietra, con il rispetto che si deve alle amministrazioni». Infine, in riferimento alle polemiche sull’utilizzo delle auto blu ha aggiunto: «Il vero privilegio è andare a piedi, liberamente, come sempre ho fatto».

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur