Pollica, procuratore antimafia Roberti: «Chi conosce fatti su omicidio Vassallo deve parlare»

Infante viaggi

Alla manifestazione ‘Legalità e ambiente’ che si è tenuta a Pollica nel ricordo di Angelo Vassallo era presente il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti e il presidente della Camera Laura Boldrini. Al fine del dibattito Roberti, parlando con i giornalisti, ha ricordato il lavoro svolto dalla procura di Salerno negli ultimi anni. «Una procura che ha fatto di tutto e sta facendo di tutto per arrivare ad individuare i responsabili del delitto del ‘sindaco pescatore’», ha ricordato il procuratore antimafia.

Poi l’invito: «Questo è il momento di parlare. Chi sa qualcosa sull’omicidio Vassallo parli in modo da aiutarci a raggiungere la verità». Per il procuratore nazionale antimafia, che fino al luglio scorso è stato procuratore della repubblica a Salerno, esiste «una fondata speranza di poter arrivare a un risultato di giustizia». Rispondendo ad una domanda di un giornalista sull’omertà, Roberti ha detto che chi sa deve parlare.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro