Trofeo Cilento Costa Blu: tra Acquachiara e Lazio la finale di pallanuoto

Infante viaggi

Saranno Acquachiara e Lazio a giocarsi la finale per l’assegnazione del primo Trofeo “Cilento Costa Blu” organizzato dal circolo nautico Lazzarulo di Acciaroli e dall’associazione Punta Tresino, con il patrocinio del Comune di Pollica e dell’Ussi Campania. Si giocherà alle 12 nel suggestivo scenario naturale del porticciolo di Acciaroli, mentre la finale di consolazione fra circolo Canottieri Napoli e Rari Nantes Salerno si giocherà alle 10,30. La Lazio ha battuto nettamente i padroni di casa della Rari Nantes Salerno per 21 a 5 con uno scatenato Alessandro Calcaterra autore di ben sei gol. Se pur più equilibrata, mai è stata in discussione la vittoria dell’Acquachiara che ha chiuso con il punteggio di 17 a 10. Tre gol a testa per Ferrone e Saviano, mentre Petkovic, Di Costanzo, Lungo e Gambacorta ne hanno fatti due.
Uno a testa invece per Draskovic, Perez e Sadovyy. Per la squadra del Molosiglio invece, che ha subito capito come sia diverso e difficile l’impatto con la A/1, in buona evidenza Baraldi con cinque gol, seguito dalla doppietta di Buonocore e Primorac e dal gol di Esposito. Equilibrata la prima frazione di gioco che si chiude sul 3 a 2 per la formazione di Paolo De Crescenzo grazie ad una doppietta di Petkovic e ad un gol di Di Costanza, per gli uomini di Enzo Massa gol di Promorac e Baraldi. Accellerazione, nella seconda frazione di gioco, da parte dell’Acquachiara che mette a segno un parziale di 6 a 2. Più equilibrate le ultime due frazioni di gioco che si chiudono entrambi sul punteggio di 4 a 3 per la formazione del presidente onorario, Franco Porzio. 
Soddisfatto nonostante la sconfitta Enzo Massa. «Abbiamo giocato contro un grande avversario che adesso andrà a giocare la Coppa Campioni, mentre noi siamo una squadra neo promossa. Dobbiamo lavorare tanto e cancellare dalla mente il trionfale campionato che abbiamo fatto in A/2».             

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi