Agropoli, accusa malore e vola giù nel dirupo: papà calciatore Atalanta lo salva

Infante viaggi

E’ accaduto nel pomeriggio di lunedì ad Agropoli dove un ragazzo di 25 anni è caduto giù in un dirupo mentre passeggiava nei pressi del ristorante ‘La Sciabica’ in via San Francesco. Secondo una prima ricostruzione effettuata dai sanitari, il malcapitato avrebbe accusato un malore perdendo i sensi e quindi l’equilibrio. E’ scivolato rovinosamente giù per alcuni metri in un dirupo privo di ringhiera di protezione. Il malcapitato è rimasto lì fin quando Giovanni Stendardo, padre del calciatore dell’Atalanta Guglielmo, non ha allertato i soccorsi. Stendardo abita a pochi passi da dove sono avvenuti i fatti. L’uomo, grazie al cane da guardia che ha inziaito ad abbaiare, ha notato il giovane privo di sensi ed ha allertato gli uomini della guardia costiera di Agropoli la cui sede si trova non molto distante dal luogo dell’incidente. I marinai hanno avvisato il 118 e sul posto è giunta un’ambulanza dal Psaut. I soccorritori hanno avuto difficoltà ad individuare la posizione esatta dell’uomo, ma una volta localizzata hanno tirato fuori il malcapitato trasportato d’urgenza all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. La prognosi del 25enne è di almeno una settimana. I medici gli hanno diagnosticato un politrauma, ma non è in pericolo di vita.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro