Il Volley Rutino contro Pallavolo Salerno, soffre ma vince (FOTO)

Infante viaggi

Partita molto intensa che sorride al Volley Rutino capace di imporsi al tie-break, dopo quasi 2 ore di gioco contro una Pallavolo Salerno che deve rammaricarsi per gli errori fatti nei momenti decisivi. Il duo Moschillo – Oricchio si affida a un sestetto con Giffoni in palleggio, Rizzo e Nicoletti nel ruolo di bande, Voria e Palmisano al centro, Oricchio opposto e Giordano nel ruolo di libero. Sul fronte salernitano Cicatelli schiera la formazione titolare con Salerno in regia, Montagna e Volpe schiacciatrici, Cicatelli opposto, Pucci e Minelli centrali e Di Lieto libero.
Fin dalle prime battute si capisce che sarà un match equilibrato ma sul 13 – 13 un break di tre punti permette a Salerno di allungare. La squadra di Cicatelli commette meno errori e riesce ad ottenere un +5 sul 15 – 20, e a chiudere il primo set con il punteggio di 20 – 25.
Il secondo set è un monologo di Rutino (6-1, 12-3, 18-8) che, se non è messa in difficoltà in ricezione, può contare su un attacco molto concreto. Sul 18-8 piccola flessione dei padroni di casa che consente a Salerno di accorciare le distanze (19-14). Rutino, con un parziale di 4 – 0 riallungano sul 23-14, per chiudere poi sul 25 – 15.
Anche nella terza frazione l’equilibrio regna sovrano e in attacco si vedono delle ottime giocate con Nicoletti da una parte e Montagna dall’altra che si sfidano a cercare il colpo più potente. Il set vede nuovamente un finale a favore di Salerno per 21 – 25, brava ad approfittare dei troppi errori in battuta di Rutino.
Niente di nuovo anche nel quarto con gli ospiti avanti per più di metà set, (7-11, 14-17) però incapaci di arginare la riscossa di Rutino che aggancia, grazie ad un break di quattro punti, la parità sul 21-21. Si va punto a punto con Salerno che spreca malamente un match point con un errore al servizio. A questo punto, scampato il pericolo, i padroni di casa che con due ottime difese capovolgono il risultato e chiudono il set sul 28 – 26.
Nella roulette del tie-break la musica non cambia (3-3, 6-6) con la Salerno che riesce a girare campo in vantaggio sull’8-7, ma Rutino passa 12-10 e arriva fino al 14-12. A questo punto i padroni di casa hanno due attacchi a favore per chiudere il match, il primo lo sbaglia Rizzo mettendo fuori una bella alzata di Giffoni. Dopo un time-out chiamato da Rutino, la palla della vittoria va di nuovo nelle mani di Rizzo che con un mano e fuori permette alla sua squadra di vincere un match difficilissimo contro una sicura protagonista di questo campionato di I divisione maschile.
Prossimo appuntamento prima della sosta natalizia, domenica 22 Dicembre a Capaccio contro Paestum.

A.S.D. Volley Rutino –  Pallavolo Salerno 3 – 2
(20 – 25 / 25 – 15 / 21 – 25 / 28 – 26 / 15 – 13)

  • assicurazioni assitur

Volley Rutino: Rizzo, Giffoni, Voria, Nicoletti, Oricchio, Palmisano, Giordano (L), , Sodano, Chiariello, n.e. Crisanti, De Vita, Matarazzo. All. Moschillo – Oricchio.
Pallavolo Salerno: Salerno, Volpe, Pucci Pi., Cicatelli M., Montagna, Minelli, Di Lieto (L), Femiano, Pappalardo, n.e. Citro, Pucci Pa.  All. Cicatelli T.
Arbitro: Borello Fabio.
Note: 35 spettatori; durata set: 22,18,20,31,12; Rutino: battute sbagliate 12, battute vincenti 4, muri vincenti 6, errori 28; Salerno: battute sbagliate 10, battute vincenti 2, muri vincenti 4, errori 30

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro