• Home
  • Cronaca
  • Ruba vacche da un allevamento e non rispetta l’obbligo di dimora: acciuffato

Ruba vacche da un allevamento e non rispetta l’obbligo di dimora: acciuffato

di Luigi Martino

Per più di una volta non ha rispettato l’obbligo di dimora e viene scoperto dai carabinieri che gli mettono le manette ai polsi. A.S., 56enne di Campagna, dovrà scontare la pena tra le mura di casa. Lo ha deciso il tribunale dopo le varie segnalazioni giunte sul suo conto e le indagini dei carabinieri della stazione locale. Le forze dell’ordine gli hanno notificato la decisione del palazzo di giustizia di Salerno. L’uomo è indagato per furto di bestiame. Secondo l’accusa, infatti, A.S., insieme ad un complice, avrebbe rubato diversi capi di bestiame da un allevamento di Sicignano degli Alburni. E’ stato rinviato anche a giudizio e ora dovrà aspettare l’inizio del processo chiuso a casa senza poter uscire.

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019