• Home
  • Cronaca
  • Truffa all’Inps, nei guai anche sindacalista di Sala Consilina

Truffa all’Inps, nei guai anche sindacalista di Sala Consilina

di Marianna Vallone

Avrebbero tentato di percepire soldi dallo Stato previsti per i corsi di aggiornamento ai cassintegrati, presentando documentazioni false. In tutta la provincia di Salerno sono quattro gli arrestati e 16 i provvedimenti di interdizione notificati dai carabinieri del Ros, su mandato del gip di Salerno, a persone che risulterebbero coinvolte in un’inchiesta su una truffa all’Inpsn che riguarda dei provvedimenti di cassa integrazione in deroga, ottenuti con documenti falsi. Tra le persone finite nei guai c’è anche un sindacalista di Sala Consilina.

I nomi I quattro finiti in manette sono Mariano Santarsiere, 43anni di Sala Consilina, Remo Criscuolo, 45 anni di Eboli, Claudio Pagano, 41 anni di Sarno, Giuseppe Iannece, 44 anni di Campagna.

I fatti Secondo gli inquirenti, già da indagini partite nel 2011, e che avevano portato all’arresto di altri due uomini, c’era una struttura criminale che presentava falsi documenti per avere accesso agli aiuti dello Stato, mentre gli imprenditori continuavano a impiegare i dipendenti, assicurandosi la regolarizzazione di contributi previdenziali non versati proprio in virtù dello stato di cassa integrazione dei lavoratori. Oltre alle misure cautelari personali, è stato anche eseguito un sequestro preventivo per la somma complessiva di circa 650mila euro per la prima tranche di indagine. Ma sono ancora in corso ulteriori perquisizioni e sequestri. 

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019