Sapri, arrestato alla stazione ferroviaria mentre era di ritorno da Napoli con la droga nello slip

Durante un’operazione antidroga, questo fine settimana, gli uomini della radiomobile di Sapri hanno controllato diversi giovani. I controlli sono stati eseguiti sopratutto nei pressi dello scalo ferroviario di Sapri ed è proprio nella stazione ferroviaria che i militari hanno visto un ragazzo del posto, V.T. di 26 anni, che con fare sospetto alla vista dei carabinieri ha cambiato direzione per evitare di incrociarli. A questo punto gli uomini del tenente Tamorri l’hanno intercettato e fermato. Il giovane, dopo un’attenta perquisizione, è stato trovato in possesso di circa due grammi e mezzo di eroina e dieci grammi di hashish suddivisi “in pezzi” nascosti nell’elastico degli slip. V.T. è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e tradotto presso il carcere di Sala Consilina in attesa della direttissima che si terrà stamattina. Nella stessa operazione è stato anche segnalato amministrativamente alla Prefettura un altro giovane del posto quale assuntore di sostanze stupefacenti. Assieme all’arrestato, infatti, vi era anche un amico che l’aveva accompagnato nella gita a Napoli. Quest’ultimo deteneva un cilindretto di eroina, del peso di un grammo circa, per uso personale.