Castellabate, bloccata a letto perchè obesa: salvata da medici e vigili del fuoco

Infante viaggi

Era bloccata a letto affetta da obesità e problemi respiratori la donna salvata dai vigili del fuoco e dai sanitari del 118 nel tardo pomeriggio di martedì a Santa Maria di Castellabate. La signora, infatti, (65 anni) e dal peso di circa 300 kg vive nel centro della cittadina con la sua famiglia. I gravi problemi di salute dovuti alla sua patologia la costringono a chiedere l’intervento dei sanitari del 118 che, però, una volta giunti sul posto (la signora abita al secondo piano) si rendono conto di non poterla soccorrere.

La donna, infatti, è bloccata a letto con un’insufficienza respiratoria grave. Prestatele le prime cure i sanitari si rendono conto della gravità delle sue condizioni e della necessità di condurla al più presto in ospedale. Sul posto, quindi, giunge l’ambulanza di tipo A dell’Humanitas di Santa Venere ma il peso della donna porta medici e infermieri a chiedere aiuto ai vigili del fuoco.

  • assicurazioni assitur

Si è trattato, in effetti, di un intervento difficile. Sono state necessarie, infatti, sei persone senza contare l’utilizzo di attrezzature apposite per il trasporto delle persone affette da obesità grave per riuscire a soccorrere la donna che, successivamente, è stata trasportata all’ospedale di Agropoli.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro