Palinuro, ricerche terminate: il cadavere del 19enne era incastrato tra gli scogli

Infante viaggi

Caso chiuso. Nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 18 luglio, a meno di 24 ore dalla tragedia, il corpo senza vita di Pasquale Lettieri, 19 anni, è stato rinvenuto incastrato tra gli scogli tra i lidi Mijeo e Baia degli Angeli, circa un chilometro a sud dal luogo dove era avvenuto l’annegamento. A ritrovarlo gli uomini della capitaneria di porto di Palinuro, agli ordini del comandante Giovanni Paolo Arcangeli, e i sommozzatori dei vigili del fuoco di Napoli. Disperazione e lacrime al momento del riconoscimento del cadavere. La salma è stata trasportata al porto di Palinuro e verrà trasferita successivamente presso l’obitorio dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania dove sarà a disposizione della locale procura per eventuali accertamenti da parte del medico legale.

Confermato il decesso per annegamento avvenuto ieri pomeriggio nello specchio d’acqua antistante la spiaggia delle Saline a Palinuro. Pasquale si era tuffato in mare in compagnia di un amico, Manuel, suo coetaneo. Il mare, però, era troppo mosso. Le onde alte e le correnti hanno trascinato i due lontano. Il bagnino del lido Sunset beach è riuscito a salvare Manuel, ma il mare si è tenuto con sè Pasquale che è morto annegato. 

Sul posto sono giunti gli uomini della guardia costiera, i carabinieri, i vigili del fuoco, tanti amministratori comunali e alcuni volontari. Ieri sera, causa il buio e le condizioni meteo marine proibitive, le ricerche sono state interrotte. L’elicottero giunto sul posto per pattugliare il litorale è rientrato nella base. Questa mattina all’alba, attorno alle 6.00, gli uomini sono scesi di nuovo in campo. In tarda mattinata la macabra scoperta.

  • Vea ricambi Bellizzi

Al porto c’erano i familiari di Pasquale, la sorella e la mamma e amici. Alcuni hanno preso parte alle ricerche, perlustrando a piedi tutta la battigia dal lido ‘La Vela’ fino al molo dei Francesi. La data dei funerali non è stata ancora fissata. Rofrano attende con ansia di stringersi attorno alla famiglia e di salutare per l’ultima volta Pasquale, quel ragazzo «dal cuore grande pieno di voglia di vivere».

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro