L’ira di «Cleopatra» si abbatte sul Cilento

Infante viaggi

E’ allerta meteo in tutta la provincia di Salerno. Il maltempo si abbatte anche sul Cilento. Le prime segnalazioni provengono dal territorio di Capaccio e Paestum. A largo della costiera nord cilentana si stanno formando diverse trombe marine che dovrebbero comunque esaurirsi quando raggiungeranno la terraferma. Nel frattempo sono in stato di allerta tutte le strutture di protezione civile territoriale anche per l’allerta meteo che è stata diramata nella giornata di lunedì. Nelle prossime ore la perturbazione «Cleopatra» che ha colpito la Sardegna, dovrebbe arrivare anche in Campania.

Dal dipartimento «Si tratta di trombe marine causate dall’escursione termica con la terra ferma -spiega il consigliere delegato alla protezione civile, Maurizio Paolillo – dovrebbero esaurire la loro forza appena toccano la costa. In ogni caso – continua – la sezione di Capaccio della protezione civile è in allerta già dalle ore 20:00 di lunedì sera, su segnalazione irradiata dalla protezione civile nazionale. Pertanto invitiamo i cittadini alla cautela, di evitare di uscire in caso di temporali e di segnalare eventuali situazioni di pericolo o allagamenti al 0828.1999005, oppure allo 0828.861447 o avvertendo subito il comando di polizia locale allo 0828.723599».

  • Vea ricambi Bellizzi

Le previsioni Su tutta la Campania, infatti, è annunciato per oggi un deciso peggioramento delle condizioni meteo. La perturbazione in arrivo, denominata dagli esperti «Cleopatra», ha già flagellato la Sardegna con temporali e piogge torrenziali, che hanno provocato 17 morti. Il Cilento, in particolare le coste, saranno oggetto di violenti rovesci per tutta la giornata di martedì. Ulteriori peggioramenti si attendono per mercoledì, con violenti nubifragi. Il tempo non migliorerà nemmeno per il fine settimana: anzi, si potrebbe avere il primo freddo invernale, in quanto si sta configurando un blocco alto pressorio in sede britannica che potrà far scendere un nuovo nucleo freddo che, questa volta, secondo il modello europeo, colpirebbe l’Italia facendo scendere le temperature favorendo le prime nevicate a quote medie sui rilievi appenninici.

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi