Cilento, operazione antidroga dei carabinieri: due giovani arrestati, altri 6 nei guai

Nel corso di una serie di controlli operati dai carabinieri della compagnia di Sapri tesi al contrato dell’illecito mercato della droga nella zona tra il golfo di Policastro e Marina di Camerota, i militari della stazione di Sapri, guidati dal maresciallo Pietro Marino, hanno tratto in arresto in flagranza di reato due giovani residenti a Sapri. D.F. e M.D., rispettivamente di 25 e 29 anni, sono stati notati con atteggiamento sospetto scendere da un treno proveniente da Napoli alla stazione della cittadina della Spigolatrice. Le forze dell’ordine hanno quindi deciso di sottoporli ad una perquisizione, e nonostante il vano tentativo dei due di occultare la droga a bordo del treno, sono stati trovati in possesso di due involucri contenenti 15 grammi di eroina e 10 grammi di hashish. I due, imputati per il reato di detenzione ai fini di spaccio, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria del tribunale di Lagonegro.  I controlli nel resto del territorio hanno consentito di segnalare 6 persone alla Prefettura per uso di sostanze stupefacenti.  

©Riproduzione riservata