Marina di Camerota, aggredisce titolare ristorante: turista napoletano fermato dai carabinieri

Si ritrova con alcuni amici in vacanza a cenare in un ristorante della zona, ma termina la sua serata litigando con il proprietario del locale. Protagonista un turista napoletano che alloggia a Marina di Camerota. E’ stata una serata piuttosto violenta quella che ha vissuto il proprietario del ristorante-pizzeria Da Romeo, situato sul porto di Marina di Camerota. Secondo la ricostruzione dei presenti e dei carabinieri della locale stazione, il turista avrebbe prenotato un tavolo telefonicamente. Arrivato al ristorante, insieme ad altre persone, cambia qualcosa. Gli accordi tra il cameriere e il cliente cambiano. Forse al turista non andava bene la posizione del tavolo oppure, probabilmente, c’era da aspettare qualche minuto in più. Fatto sta che è nata una discussione che è presto sfociata in lite. Dalle parole il turista di Napoli è passato ai fatti e ha cominciato a spingere il proprietario del locale. I clienti, che stavano mangiando, sono stati costretti ad allontanarsi per non rischiare di rimanere coinvolti nella lite. Dopo pochi minuti sono arrivati i carabinieri della stazione di Marina di Camerota, agli ordini del luogotenente Massimo Di Franco. I militari hanno riportato tutti alla calma. Ne’ il proprietario, ne’ il turista, hanno deciso di sporgere querela. Il fatto è accaduto a pochi metri dove, qualche sera fa, quattro persone, sempre di Napoli, hanno aggredito un parcheggiatore del posto reo di non aver fatto parcheggiare l’auto nel posto riservato ai disabili.

©Riproduzione riservata