Uno sceicco del Medio Oriente in visita nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano

Uno sceicco del Medio Oriente fa visita alla città dei Templi nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano. E’ Salim Hamood Al Hashmi, multi milionario dell’Oman. Una nazione in forte ascesa dal punto di vista turistico e tra le più sviluppate del continente. Con Italo Voza, sindaco di Capaccio-Paestum, e Eustachio Voza, assessore, ha effettuato una visita veloce al sito archeologico di Paestum e al museo. Portavoce dello sceicco è l’italiano Albino Iorio, delegato ai rapporti con il Ministero del Turismo omanita: «Ringraziamo le autorità locali per l’impeccabile accoglienza ricevuta, l’Oman ha aperto le proprie frontiere solo dal 2006, ed è uno dei paesi più ricchi e sicuri del mondo, con la capitale Muscat che è la seconda città più pulita al mondo dopo Singapore; l’obiettivo del Ministero del Turismo omanita è quello di promuovere sinergie con altre mete turistiche internazionali per divulgare l’immagine dell’Oman nel mondo, per questo motivo è nostra intenzione avviare un gemellaggio con Paestum, sito patrimonio Unesco e quindi d’importanza mondiale, magari in occasione della prossima edizione della Borsa del Turismo Archeologico, anche se riguarda solo i paesi del Mediterraneo». 

©Riproduzione riservata