Promozione, fumogeni e calci a gioco fermo: multe e squalifiche nel derby Castellabate-Agropoli

Infante viaggi

Ottanta euro di ammenda al Cilento Santa Maria di Castellabate perchè durante il secondo tempo i sostenitori della squadra giallorossa accendevano due fumogeni. Il fatto è avvenuto nel corso del derby contro il Real Agropoli finito a reti bianche sabato scorso. Domani la compagine cilentana dovrà sfidare fuori casa il Temeraria 1957 San Mango a Prepezzano. Durante lo stesso incontro, Gianmarco Landolfi, giocatore del Real Agropoli, ha colpito con un calcio un avversario a gioco fermo ed è stato squalificato da giudice sportivo per tre giornate. 

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi