Fiaccole accese per ricordare le vittime della strage di Sassano

Lo aveva annunciato alcuni giorni fa il parroco don Carmine Tropiano in una intervista rilasciata al giornale del Cilento e ora arriva l’ufficialità: martedì 28 ottobre alle ore 21 si terrà una veglia di preghiera e una fiaccolata in memoria dei quattro «angeli» di Sassano morti nella strage del 28 settembre scorso. Sono passate tre settimane da quel tragico giorno, ma il ricordo è ancora vivo. Tra le stradine del centro valdianese non si parla d’altro. Al cimitero c’è un via vai di amici e parenti che ogni giorno portano un fiore sulle quattro tombe di Nicola e Giovanni Femminella e Daniele e Luigi Paciello.

Il fatto Nell’ultima domenica del mese appena trascorso, la furia scatenata di una Bmw 520 nera ha travolto questi quattro amici che erano seduti davanti al bar ’New club 2000’ di Sassano. Sono morti tutti sul colpo e il conducente della vettura, Gianni Paciello fratello di Luigi morto nello scontro, è ancora ricoverato all’ospedale di Salerno in stato di arresto. Quando verrà dimesso, il gip del tribunale di Lagonegro, dovrà decidere se farlo rinchiudere in carcere o ai domiciliari in attesa di essere giudicato.

Petizione Ma a Sassano l’idea dei domiciliari non piace a tutti: infatti i genitori delle vittime, tranne logicamente quelli di Luigi che sono gli stessi di Gianni Paciello, hanno avviato una raccolta firme contro il ritorno del conducente nel paese del Vallo di Diano. Fin’ora sono state raccolte più di 600 firme che verrano consegnate al gip e al pm della procura lucana. 

Fiaccolata Nel frattempo la comunità si stringe intorno alle famiglie dei ragazzi scomparsi. La preghiera è prevista per il 28 ottobre, ad un mese esatto di distanza dalla strage, nel santuario del ‘Cuore Immacolato di Maria’ a Varco Notar Ercole, frazione di Sassano. E’ previsto un momento di preghiera con il parroco don Carmine Tropiano e con don Bernardino Abbadessa della parrocchia della B.V. Maria di Pompei di Silla. Alla fine della messa una lunghissima fiaccolata si snoderà dal santuario Mariano fino al luogo dell’incidente. 

©Riproduzione riservata