Sala Consilina, gli alunni del ‘Gatta’ non entrano a scuola per protestare: arrivano i carabinieri

Aule aperte, ma banchi vuoti all’istituto tecnico industriale ‘Gatta’ di Sala Consilina. A deciderlo, questa volta, sono gli studenti che non sono entrati a scuola per scioperare contro le carenze strutturali del plesso e per rimarcare la contrarietà alla scelte della giunta provinciale di Salerno in materia scolastica. A scuola sono arrivati anche i carabinieri della compagnia di Sala Consilina per monitorare la protesta. Fino alle 13 di lunedì non si sono registrati scontri, disagi o proteste particolarmente accese. I ragazzi si sono radunati all’esterno del ‘Gatta’, nel piazzale antistante la scuola. Intanto il consiglio d’istituto ha varato una delibera. 

©Riproduzione riservata