• Home
  • Cronaca
  • Agropoli, scoperto cadavere di un uomo: ha polsi e collo squarciati. Probabile omicidio

Agropoli, scoperto cadavere di un uomo: ha polsi e collo squarciati. Probabile omicidio

di Luigi Martino

E’ un giallo ancora dai contorni oscuri, ma già nella mattinata di oggi, venerdì, potrebbero arrivare notizie più chiare e dettagliate. Il corpo di uomo con un’età che si aggirerebbe tra i 50 e i 60 anni è stato ritrovato nella periferia di Agropoli, nei pressi della propria abitazione. I vicini hanno chiamato i carabinieri. Dai primi rilievi potrebbe trattarsi di omicidio, ma nulla è ancora certo.

Il ritrovamento Lungo la strada che da Agropoli porta a Ogliastro Cilento, in via Campanina per la precisione, è stato rinvenuto il corpo senza vita di un uomo di Agropoli. Erano le 20.30 di giovedì quando i vicini hanno dato l’allarme. La persona che ha perso la vita viveva a pochi passi dal luogo del ritrovamento, in località Frascinelle. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Agropoli con a capo Raffaele Annichiarico.

Di chi si tratta? Al vaglio degli inquirenti anche l’ipotesi di un suicidio, ma nelle ultime ore questa tesi si allontana sempre più. Il cadavere pare sia già stato riconosciuto: si tratta di un 53enne del posto. L’uomo non era sposato e non aveva figli. Conviveva però con una donna. I carabinieri sono proprio alla ricerca della compagna per far luce sulla vicenda.

Probabile omicidio Le cause del decesso sono tutte da chiarire. Potrebbe trattarsi anche di suicidio, ma i primi rilievi scartano questa tesi e avvalorano quella dell’omicidio. Sul corpo dell’uomo, infatti, secondo le prime indiscrezioni, sarebbero presenti ferite da arma da taglio. Ferite sui polsi, all’addome e sul collo. I tagli lasciano pensare ad una colluttazione finita in tragedia. Sempre secondo le voci che in questo momento trapelano dai corridoi degli uffici degli investigatori, pare che i militari avrebbero già trovato l’arma del presunto delitto.

Esame autoptico Il procuratore ordinerà l’autopsia e l’esame esterno sul corpo della vittima. Durante le prossime ore i carabinieri potrebbero già collezionare indizi utili per la risoluzione del caso. Sono state ascoltate diverse persone che potrebbero conoscere la vicenda nei dettagli.

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019