Torino, sbanda con l’auto: muore carabiniere di Ascea

Infante viaggi

Una serata in discoteca con gli amici e poi il rientro fatale per il giovane carabiniere salernitano. Questo è quanto accaduto all’altezza di Colleretto Giacosa in provincia di Torino. Il ragazzo lavorava al nord da circa due anni.

Il fatto Erano da poco passate le 4 della notte tra venerdì e sabato quando un’automobile, una Nissan 350z, è finita contro un guarda rail. A bordo della vettura due amici, uno dei quali è morto sul colpo. Ad avere la peggio Giovanni Di Bello, 28 anni di Mandia frazione di Ascea. Il giovane è sbalzato fuori dall’abitacolo perdendo, molto probabilmente, la vita sul colpo. Il conducente della Nissan è rimasto illeso. Il giovane era in servizio alla stazione dei carabinieri di Cuorgnè, nel torinese. Giovanni lavorava lì da due anni. Sabato mattina stava rientrando con un amico da una serata in discoteca.

  • Vea ricambi Bellizzi

L’impatto Le cause dell’incidente non sono ancora chiare a chi indaga. Alcuni testimoni, che avrebbero assistito alla scena, raccontano che «l’auto stava sorpassando alcune macchine quando all’improvviso ha sbandato sulla sua sinistra finendo contro il guardarail.

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur