Torchiara sempre più «green»: accende le luci a led

Infante viaggi

Il risparmio in bolletta inizia in paese. La riduzione dei consumi e l’attenzione alle risorse sono il nuovo obiettivo dell’amministrazione di Torchiara che, grazie all’innovativa tecnologia a led, realizza un punto importante del proprio impegno programmatico in materia di tutele del patrimonio e riduzione della spesa comunale tramite il risparmio energetico e la riduzione dell’inquinamento.

Sono stati, infatti, assegnati alla società Enel Sole, società del gruppo Enel, mediante una gara d’appalto, i lavori di realizzazione di interventi di efficienza energetica e di adeguamento normativo degli impianti di pubblica illuminazione nel territorio comunale. «Questa iniziativa – fa sapere l’amministrazione – si inserisce in un articolato programma di riqualificazione della rete dell’illuminazione pubblica del paese avviato in collaborazione con Enel Sole che porterà alla sostituzione di quasi tutti gli impianti presenti a Torchiara, con una consistente riduzione dei consumi energetici ed un significativo miglioramento del servizio, sia in termini di efficienza che di praticità di gestione».

«I nuovi impianti – spiega il vice sindaco di Torchiara, Massimo Farro – non avranno nessuno ulteriore aggravio per le finanze comunali e di conseguenza dei cittadini di Torchiara in considerazione della circostanza che i lavori sono stati finanziati grazie all’abbattimento degli attuali costi di gestione, della pubblica illuminazione, ottenuti dall’installazione della nuova tecnologia a led». «E’ un orgoglio per Torchiara – continua – essere il primo Comune nel Cilento ad installare punti luce con tecnologia Led-Archilede, che non solo cambierà radicalmente l’illuminazione pubblica in paese, ma sarà il segnale che Torchiara sta crescendo dal punto di vista ambientale e che la nostra amministrazione sta investendo nell’efficienza dei servizi accompagnata dalla riduzione dei costi».

  • Vea ricambi Bellizzi

L’intervento si pone in ideale continuità con l’istallazione dello scorso anno di quattro impianti fotovoltaici, per complessivi 80,00 kW circa, sistemati sulle coperture del municipio, del palazzetto dello sport e degli edifici scolastici, tali da renderli autosufficienti in termini di consumo energetico. «Un ringraziamento – conclude Farro – va anche al consigliere di maggioranza, Ernesto De Stefano, che grazie alla sua competenza in materia, ha supportato, l’amministrazione comunale, nelle scelte tecniche per la realizzazione del progetto».

©Riproduzione riservata

Foto tratta dal web

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur