• Home
  • Cronaca
  • Camerota, preoccupazione per il ciclone «Cleopatra»: avvistata tromba marina (VIDEO)

Camerota, preoccupazione per il ciclone «Cleopatra»: avvistata tromba marina (VIDEO)

di Luigi Martino

C’è preoccupazione a Marina di Camerota per il perdurare del maltempo. Le previsioni meteo non promettono nulla di buono e intanto giovedì mattina si è formata una tromba marina a largo della costa del borgo cilentano. Gli stessi fenomeni sono stati avvistati nei giorni precedenti a largo di Castellabate, Paestum e Capaccio. Il ciclone «Cleopatra» continua a tenere sotto stato di allerta l’intero comprensorio cilentano. Dal dipartimento di protezione civile fanno sapere che «si tratta di trombe marine causate dall’escursione termica con la terra ferma – spiegano dagli uffici – dovrebbero esaurire la loro forza appena toccano la costa». Intanto molti diportisti hanno già pensato di tirare le proprie imbarcazioni fuori dalle acque del porto di Marina di Camerota, ritenuto insicuro dopo i lavori effettuati nell’ultimo decennio.

Le previsioni meteo per i prossimi giorni

21 novembre
Pomeriggio: cielo ovunque irregolarmente nuvoloso e tempo instabile. Nel corso della giornata le precipitazioni, anche a carattere di rovescio o isolato temporale, saranno piu’ probabili su bassa Campania, Puglia centro-meridionale e Calabria, ma si esauriranno verso sera. Temperature massime in lieve calo. Venti moderati o forti occidentali. Mari molto mossi o agitati.

22 novembre
Mattino: cielo nuvoloso. Piogge e temporali soprattutto su Campania, alta Calabria e zone centro-occidentali delle isole. Minime in diminuzione.
Pomeriggio: tempo instabile con rovesci o temporali intermittenti, piu’ frequenti sul versante tirrenico e nella Sardegnaoccidentale. Temperature massime in calo. Venti occidentali in rinforzo. Mari mossi o molto mossi; agitato il Mare di Sardegna.

23 novembre
Mattino: piogge insistenti su Campania, alta Calabria e Sardegna. Situazione migliore altrove. Minime in ulteriore diminuzione.
Pomeriggio: rovesci e temporali su Campania, Basilicata, Puglia settentrionale, Sardegna e ovest Sicilia. Quota neve a 900 metri in Sardegna. Massime in calo su Puglia e Sardegna. Venti forti occidentali e mari molto mossi o agitati.

©


©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019