Svaligiato a Napoli il furgone della band di Agropoli ‘…A Toys Orchestra’: 15 mila euro il colpo

Infante viaggi

Sono 15 mila euro i danni ricevuti dalla band cilentana dopo una serata alla ‘Casetta della musica’ di Napoli. La notizia è stata diramata proprio dal gruppo degli ‘…A Toys Orchestra’ di Agropoli nella speranza che qualcuno prenda visione delle foto e della notizia e contatti i musicisti per la restituzione del costoso materiale per produrre musica. «E’ una cosa orribile – ha commentato il portavoce del gruppo – siamo distrutti». Nel furgone c’erano quattro chitarre, un basso e due valige piene di strumenti, cavi, microfoni, pedali e altro.

Di seguito l’appello della band:

  • Vea ricambi Bellizzi

Ciao ragazzi,
questo post che pubblichiamo è quello che non avremmo mai voluto pubblicare. Dopo la bella serata di ieri sera alla ‘Casetta della Musica’ a Napoli, stamattina abbiamo avuto il peggiore dei risvegli. Il nostro furgone, posteggiato in parcheggio custodito, è stato svaligiato. E’ una cosa orribile, potete immaginarlo. Una cosa che ci danneggia spropositatamente e ci pone in una situazione di seria difficoltà. Motivo per cui chiediamo a voi tutti di divulgare il più possibile questo messaggio condividendolo sulle vostre bacheche e aiutandoci ad innescare il passaparola. Se qualcuno di voi vedesse qualcuno degli strumenti illustrati nelle foto qui sotto, o si accorgesse di qualche annuncio corrispondente alla descrizione degli strumenti qui elencati è pregato di mettercene subito a conoscenza. Ci serve la vostra solidarietà e la vostra complicità perché siamo in difficoltà enorme. Chiediamo inoltre la cortesia anche a tutte le altre band, i promoters e alle webzine di aiutarci a divulgare per ottenere maggior visibilità possibile. D’altronde siamo ben consci che sarà molto difficile recuperare la refurtiva, ma siccome in passato con l’unione della forza è capitato ad altri gruppi di ritrovare gli strumenti, ci attacchiamo a questa flebile speranza. Ciò detto vi ringraziamo anticipatamente di tutto cuore e restiamo in trepida attesa che possa succedere qualcosa. Al momento abbiamo subito un danno che ammonta a oltre 15.000 € e francamente siamo distrutti.

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi