Castellabate, rubano oggetti all’interno di una macchina ma il proprietario li blocca: in manette due ucraini

0
2

Nel pomeriggio di giovedì i carabinieri della compagnia di Agropoli hanno tratto in arresto Martcik Roman, 27 anni, e Shevchenko Tetyana, 34 anni, entrambi di nazionalità ucraina per il reato di furto aggravato. Secondo quanto riportato dai carabinieri, la coppia avrebbe notato un uomo scendere velocemente dalla propria autovettura appena parcheggiata, lasciando momentaneamente incustoditi cellulare e portafogli. Le forze dell’ordine affermano che i due con una mossa repentina hanno aperto lo sportello e rubato gli oggetti poggiati sul sedile.

La scena non è sfuggita all’autista che è riuscito a bloccare il ragazzo e a contattare i carabinieri guidati dal capitano Annichiarico. I militari sono giunti sul posto e nel giro di pochi minuti, sono riusciti a rintracciare la donna, che si era nascosta non poco lontano. E’ stato contattato il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Vallo della Lucania e visti gli elementi a loro carico, i due sono stati dichiarati in stato di arresto e, dopo le operazioni di foto segnalamento, trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa del giudizio.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here