• Home
  • Politica
  • Principato di Salerno. La Consulta dice: NO!

Principato di Salerno. La Consulta dice: NO!

di Lucia Cariello

La sentenza della Corte Costituzionale appare chiara ed irrevocabile.

Addio al Principato di Salerno.

La Consulta dichiara, infatti, “non fondata” la leggitimità costituzionale relativa alla procedura di indizione del referendum, ritenendo necessario il pronunciamento delle amministrazioni “controinteressate” ovvero parte delle altre Provincie e Comuni campani.

Dopo l’amaro verdetto Cirielli dichiara: “Sono indignato, non pensavo che si potesse calpestare così la Costituzione, è una sentenza assolutamente politica che ci costringe ad essere sottoposti ad altre comunità”.

Si punta allora su la “Grande Lucania”.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019