Camerota, piazza San Domenico al buio da oltre venti giorni. I cittadini:«Spendete soldi per cose concrete, non per feste»

Infante viaggi

E’ forte la voce dei residenti in piazza San Domenico a Marina di Camerota. Queste persone sono costrette a rincasare al buio ogni sera da più di tre settimane. L’illuminazione pubblica funziona sempre di più a singhiozzi. La settimana scorsa le attività commerciali che affacciano sul Lungomare Trieste lamentavano il medesimo disagio, ripristinato dopo pochi giorni. In piazza invece la situazione si prolunga da diverso tempo. Tante le segnalazioni delle famiglie costrette a vivere in un quartiere al buio. Il giornale del Cilento domenica mattina è andato ad ascoltare proprio queste persone che hanno espresso i loro pareri e sollevato alcune questioni all’indirizzo dell’amministrazione comunale capitanata dal sindaco Antonio Romano. «E’ indecente ed impensabile che nel 2012 un comune non è in grado di risolvere una questione così importante per il paese – dichiara chi in quella zona ci vive da anni – invece di spendere 10mila euro per far venire dei cantanti alla sagra del pesce risolvessero per prima cosa questi problemi. Le strade a Marina sono piene di buche, l’illuminazione pubblica non funziona a dovere e il paese in alcuni punti è fatiscente».

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur